Articoli, Notizie e Curiosità sul mondo della pelle e cuoio

Letture consigliate

Valutazione attuale:  / 5
ScarsoOttimo 

Copertina"Lavorazione e creazione di oggetti in cuoio e pelle""Lavorazione e creazione di oggetti in cuoio&pelle"  
di Barbara Songia, De Vecchi editore

Un assaggio dell’arte del trattare e del modellare la pelle.
Pagine che raccontano l’evoluzione dei metodi di lavorazione, sull'utilizzo differente e vario che nel corso dei secoli si è fatto della pelle e sulla percezione sociale del lavoro del conciatore e del modellatore di pelle (da lavoro di pertinenza degli schiavi alla formazione di vere e proprie corporazioni di Mestiere nel Medioevo).

 L'autrice, attraverso le pagine del libro, racconta i diversi metodi per la conservazione delle pelli fin dall'antichità. Scrive, ad esempio, come nell'Età del Mesolitico il pellame venisse affumicato per favorirne la conservazione e come in Mesopotamia,la pelle di pecora venisse utilizzata per i capi d'abbigliamento mentre il cuoio di bue, di vitello e di mucca per le pelletterie.

Pagine introduttive del libro di B.SongiaPagine introduttive del libro di B.SongiaPagine introduttive del libro di B.Songia

Le pagine introduttive del libro della Sorgia

All'interno del volume ci sono molte foto indispensabili per illustrare al meglio la lavorazione e il risultato delle creazioni  artigianale, contiene nozioni importanti circa la storia del cuoio, la preparazione della pelle, il suo trattamento e l’arte decorativa, senza trascurare le tecniche di lavorazione, il materiale, gli attrezzi, i progetti che portano alla realizzazione degli stessi oggetti.

 

"La Tecnica della Calzatura"  
di Francesetti

Volete conoscere tutti gli utensili da lavoro, la loro esatta terminologia e il relativo impiego?
Francesetti ci propone un viaggio nel mondo della calzatura dove potrete confermare le vostre conoscenze e o arricchierle per perfezionare la vostra arte!
La Tecnica della Calzatura ci illustra con disegni e attente descrizioni alcuni degli attrezzi indispensabili per la vostra professione: