Proposte e suggerimenti di lettura per conoscere ed esplorare la lavorazione del cuoio e della pelle

"La Tecnica della Calzatura" di Francesetti

Valutazione attuale:  / 17
ScarsoOttimo 

La Tecnica della Calzatura per conoscere tutti gli utensili da lavoro, la loro esatta terminologia e il relativo impiego.

 Volete conoscere tutti gli utensili da lavoro, la loro esatta terminologia e il relativo impiego?
Francesetti ci propone un viaggio nel mondo della calzatura dove potrete confermare le vostre conoscenze e/o arricchierle per perfezionare la vostra arte!
La Tecnica della Calzatura ci illustra con disegni e attente descrizioni alcuni degli attrezzi indispensabili per la vostra professione!

 

 

 

 

 

 

La Lesina:
Scopo della lesina è di praticare il foro per la esecuzione della cucitura.
Ve ne sono di vari tipi e di diversa dimensione:
curve, rotonde, piatte, a seconda delle varie cuture cui sono destinate.
Vi è il lesinino (fig. 22) che sere per le cuciture sul tomaio e per altri piccoli servizi; la sa forma è diritta con punta acutissima,
La lesina per cucire il guardione (fig.23) deve essere semirotonda con punta bene affilata e di spessore proporzionato allo spago.
La lesina per cucire le suole (fig. 24) è analoga alla precedente, ne fdifferisce soltanto per la diversa grandezza.
La lesina per il punteggio (fig.25) invece, è piatta, allo scopo di ottenere un punteggio uguale e compatto,
Tutti i diversi tipi di lesina, perchè siano buoni, devono essere di acciaio temperato.

Illustrazione dei diversi tipi di lesina